PESCI d'ACQUARIO


Vai ai contenuti

Menu principale:


VASCHE

ACCESSORI > VASCHE

L'oggetto principale che serve per diventare un'acquariofilo è la vasca, dove si svolgerà la vita dei nostri pesci. Si può costruire da soli, impresa abbastanza ardua, oppure acquistandala sul mercato. In commercio ve ne sono diverse: quelle costruite con lastre di plexiglass trasparente, sono abbastanza costose, si graffiano facilmente e con il tempo tendono ad ingiallirsi; altre sono di vetro, precisamente di mezzo cristallo, saldate da un collante di silicone. Quest'ultima, per le sue caratteristiche tecniche ed estetiche è quella più usato. Le vasche comunemente hanno una forma orizzontale dove con una maggiore superficie d'acqua a contatto con l'aria, ha un ossigenazione superiore rispetto ad vasche disposte in modo verticale. Ciò comporta che quella orizzontale può ospitare più pesci in confronto ad una vasca con lo stesso volume d'acqua in verticale. Un altro elemento importante è lo spessore del vetroo cristallo, che deve essere non minimo di 12 mm. per ogni metro di di lunghezza, mentre il fondo non può avere uno spessore inferiore ai 15-18 mm. Evitare di esporre la vasca direttamente ai raggi del sole poichè potrebbe provocare dei cambiamenti di temperatura dell'acqua, dannosi per la salute dei pesci. Sciacquare la vasca con acqua corrente, senza uso di saponi. Disinfettare con tecniche appropriate tutto ciò che si desidera immergere nella vasca. Le dimensioni della vasca dipende dalla quantità e qualità dei pesci che si desidera mettere. Per quanto riguarda ciò bisogna distinguere TRE TIPI di vasche (Acquari): D'ACQUA MARINA TROPICALE - D'ACQUA DOLCE FREDDA - D'ACQUA DOLCE TROPICALE



HOME PAGE | INTRODUZIONE | cookie-policy | MANUTENZIONE | ACCESSORI | SPECIE DI PESCI | PIANTE | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu